Trasporti gratuiti: le famiglie non possono aspettare

By 18/09/2020 Comunicati

La risposta della coalizione di centro-sinistra alle pretestuose critiche dei partiti di Ciresa.

Lecco, 18 settembre 2020 – La proposta avanzata dalla nostra coalizione per rendere gratuiti i trasporti pubblici fino ai 17 anni di età ha colto nel segno: le famiglie non possono aspettare e il Comune ha il dovere di dare un segnale concreto. In questo caso si parla di 207 euro risparmiati per ciascun figlio sull’abbonamento annuale. Ciò inoltre innescherà nei ragazzi e nelle famiglie la buona abitudine di preferire il trasporto pubblico rispetto al mezzo privato, così da ridurre, nel tempo, anche il carico di traffico e rendere autonomi gli adolescenti nei loro spostamenti cittadini in sicurezza.

A chi lancia messaggi terroristici sulla tenuta dei conti di Linee Lecco ricordiamo che è compito di chi amministra la città dare gli indirizzi sulle tariffe a una società del Comune: la variazione di Bilancio – inserita nel “Diario del Sindaco” presentato la scorsa settimana – servirà proprio per assorbire le spese straordinarie sostenute durante il periodo del Covid e stanziare i soldi necessari per interventi innovativi come quello sul trasporto pubblico locale.

Il sostegno a favore delle famiglie e della scuola comporterà un aumento di risorse per permettere l’estensione dell’orario pre-scuola e dopo-scuola così da consentire una migliore conciliazione con le esigenze lavorative, oltre a un aumento di risorse per le attività integrative quali sport, musica, cultura, recuperi formativi.

AmbientalMente Lecco
Con la Sinistra cambia Lecco
Fattore Lecco
Partito Democratico