Fattor Comune, al via i tavoli tematici

By 04/03/2020 5 Maggio, 2020 Comunicati, Notizie

Un luogo di ascolto e incontro, dedicato a tutta la cittadinanza: questo è “Fattor Comune”, la sede della coalizione di centrosinistra a sostegno di Mauro Gattinoni a Sindaco di Lecco, che ha aperto le sue porte in viale Dante 18.

All’interno di questo spazio, come prima iniziativa, avranno luogo i “tavoli tematici”, momenti aperti ad associazioni, esperti e semplici cittadini, per confrontarsi e condividere le proprie idee riguardo i temi centrali per il presente e il futuro della nostra città.

“L’eccezionalità del momento non ci ferma ma ci porta a dover ripensare alla forma di questi appuntamenti di aggregazione e discussione – è il messaggio di Mauro Gattinoni – Per questo, considerate le giuste restrizioni a tutela della salute, il primo tavolo dedicato a “Scuola e università” si terrà venerdì 6 marzo, ore 20.45, in video-conferenza.

Anche i prossimi appuntamenti si terranno in video-conferenza.

Il link per connettersi sarà inviato a chi vorrà prendere parte alla serata: per ricevere il link sarà sufficiente inviare una mail all’indirizzo partecipa@gattinonisindaco.it.

Questo il calendario completo:

  • Scuola e università – venerdì 6 marzo, ore 20.45 (in video-conferenza)
  • Montagna – lunedì 9 marzo, ore 20.45 (in video-conferenza)
  • Sport – mercoledì 11 marzo, ore 20.45 (in video-conferenza)
  • Famiglia e welfare – lunedì 16 marzo, ore 20.45 (in video-conferenza)
  • Cultura – mercoledì 18 marzo, ore 20.45 (in video-conferenza)
  • Città, urbanistica e ambiente – lunedì 23 marzo, ore 20.45 (in video-conferenza)
  • Terzo settore – lunedì 30 marzo, ore 20.45 (in video-conferenza)
  • Sostenibilità – mercoledì 1 aprile, ore 20.45 (in video-conferenza)
  • Turismo – lunedì 6 aprile, ore 20.45 (in video-conferenza)

La sede di Fattor Comune è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13, grazie al supporto dei nostri volontari, nel rispetto di tutte le disposizioni impartite per contrastare la diffusione del Coronavirus.

Lecco, 3 marzo 2020